Skip to main content

Autore: Lisa Atena

Corsa all’Anello Rievocazione Medievale Narni

Corsa all’Anello Rievocazione Medievale Narni

Oggi a Narni prende il via una delle rievocazioni storiche più significative dell’Umbria: la corsa all’anello, una tradizione che risale al lontano 1969 e che ancora oggi riempie le strade della città di fascino e atmosfera medievale. Questo evento offre spettacoli emozionanti, mercati ricchi di prodotti artigianali e sfide che ci riportano indietro nel tempo.

Le tre suddivisioni della città, conosciute come terziari, ognuna ha la propria scuderia, una sartoria e, naturalmente, una taverna dove è possibile deliziarsi con i sapori autentici della cucina umbra medievale.

La grande sfida è fissata per il 12 maggio, ma nel frattempo c’è un programma fitto di eventi interessanti che includono spettacoli di falconeria, tornei medievali e molto altro ancora. Ti invito a dare uno sguardo al programma completo che ho pubblicato qui sotto.

Non perdere l’opportunità di vivere questa straordinaria celebrazione storica! Tagga nei commenti qualcuno che dovrebbe assolutamente vivere questa esperienza con te e seguimi per altri consigli su come goderti al meglio l’Umbria!

42.5193119,12.51543

Piazza dei Priori, 11, 05035 Narni TR
  • Corsa all'Anello Rievocazione Medievale Narni

  • Corsa all'Anello Rievocazione Medievale Narni

  • Corsa all'Anello Rievocazione Medievale Narni

Continua a leggere

Prendere la patente da Matto in Umbria

Prendere la patente da Matto in Umbria

A Gubbio, una delle città medievali più affascinanti dell’Umbria, ricca di storia e di monumenti. È conosciuta anche come Iguvium nell’epoca romana. Ma c’è qualcosa di particolare: è famosa per essere chiamata la Città dei Matti!

Qui a Gubbio, potete persino ottenere una sorta di “patente da matto” insieme a un documento ufficiale chiamato Pergamena. Tutto questo ruota attorno alla Fontana del Bargello, costruita nel 1500, situata davanti a Palazzo Bargello nel cuore del centro storico di Gubbio. È nota per essere la Fontana dei Matti!

Questa tradizione risale al 1880 e continua ancora oggi, coinvolgendo sia i residenti di Gubbio che i turisti. Ma attenzione, ottenere la patente da matto non è così semplice. Ci sono dei requisiti da soddisfare e una serie di regole da seguire:

  • Solo un residente di Gubbio può fare richiesta della patente da matto per conto vostro.
  • Dovrete contribuire finanziariamente all’Associazione Maggio Eugubino.
  • Dovrete fare tre giri intorno alla Fontana dei Matti in presenza di un residente di Gubbio che sia considerato “matto”.
  • Sarà necessario essere “battezzati” dagli spruzzi d’acqua della Fontana dei Matti.
  • Una volta superata questa prova, l’Associazione vi rilascerà la Pergamena di Licenza da Matto, scritta in uno stile medievale.

La tradizione dei Matti è collegata ai giri intorno al pennone principale di Piazza Grande durante la festa dei Ceri, che si tiene ogni anno il 15 maggio ed è molto famosa e caratteristica.

Infine, c’è una curiosa teoria che lega la “pazzia” dei residenti di Gubbio a particolari formazioni rocciose intorno alla città, che sembrano contenere una sostanza chimica tossica chiamata iridio, secondo alcuni studi geologici.

Posizione

43.3543369,12.5771203

Via dei Consoli, 37, 

06024 Gubbio PG

Contatti

Sito

  • patente da matto a Gubbio scopri come con partodallumbri

  • patente da matto a Gubbio scopri come con partodallumbri

  • patente da matto a Gubbio scopri come con partodallumbri

Continua a leggere

Pozzo di San Patrizio

Pozzo di San Patrizio

Benvenuti nell’incantevole Umbria, terra di misteri e tesori nascosti che attendono di essere scoperti. Oggi vi condurrò alla scoperta di una delle meraviglie architettoniche più affascinanti della regione: il pozzo di San Patrizio.

Risalente al lontano 1527, questo straordinario pozzo fu commissionato da Papa Clemente VII e realizzato dal geniale architetto Antonio da Sangallo. Ma ciò che rende il pozzo di San Patrizio così unico è la sua struttura a doppia elica, un’autentica opera d’arte ingegneristica del Rinascimento.

Immagina di scendere lungo una scala che si avvolge elegantemente su se stessa, seguendo un percorso che ti porta sempre più in profondità, senza mai incontrare chi sale lungo l’altra rampa. Questo è il fascino del pozzo di San Patrizio: un luogo dove il passato si mescola con il presente, e dove ogni scalino racconta una storia antica di ingegno e abilità umana.

Ma il pozzo di San Patrizio non è solo un capolavoro architettonico: era anche un importante punto di approvvigionamento d’acqua per la città e permetteva persino il passaggio di animali da soma lungo le sue rampe a spirale.

E voi, avevate mai sentito parlare di questo straordinario luogo? Seguitemi per scoprire altre gemme nascoste dell’Umbria e per immergervi in avventure indimenticabili alla scoperta dei suoi tesori.

Posizione

42.7225368,12.1204465

Piazza Cahen, 5B, 

05018 Orvieto TR

Contatti

Biglietti

Continua a leggere

Borgo di Stifone a Narni

Borgo di Stifone a Narni

Benvenuti nel cuore dell’Umbria, dove un borgo magico affascina i visitatori con la sua bellezza senza tempo. Stiamo parlando di Stifone, un gioiello nascosto nel comune di Narni, dove l’acqua cristallina scorre placida e il fascino antico si mescola con la modernità.

Stifone è più di un semplice borgo – è un’esperienza sensoriale che cattura l’immaginazione di chiunque lo visiti. Qui, tra le strette stradine lastricate e i vecchi edifici in pietra, si trova l’antico porto della leggendaria città di Narnia, un luogo intriso di storia e mistero.

Ma la vera sorpresa di Stifone è la “libreria che non c’è”. Un luogo unico nel suo genere, dove i libri prendono vita in un’atmosfera incantata. Non c’è modo di descrivere adeguatamente questa meraviglia – devi viverla con i tuoi occhi per crederci. È un rifugio per gli amanti della lettura, un’oasi di creatività e ispirazione.

Per coloro che cercano avventura, consiglio di esplorare la bellissima ciclopedonale che serpeggia attraverso la campagna umbra, collegando il borgo al maestoso ponte di Augusto. Un viaggio in bicicletta lungo questo percorso offre panorami mozzafiato e un’opportunità unica per immergersi nella natura incontaminata di questa regione.

E voi, conoscevate questo luogo magico? Seguitemi per scoprire altri tesori nascosti e per vivere nuove avventure alla scoperta delle meraviglie dell’Umbria.

  • Borgo di Stifone a Narni

  • Borgo di Stifone a Narni

  • Borgo di Stifone a Narni

  • Borgo di Stifone a Narni

  • Borgo di Stifone a Narni

42.4965566,12.4949428

Continua a leggere

Ipogeo dei Volumni antica necropoli in Umbria

Ipogeo dei Volumni antica necropoli in Umbria

 L’Ipogeo dei Volumni è un’antica necropoli etrusca situata vicino a Perugia, in Italia. Risalente al IV secolo a.C., è composto da una serie di camere sepolcrali sotterranee scavate nella roccia, decorato con affreschi che rappresentano scene di vita quotidiana e rituali funerari degli antichi Etruschi. È uno dei siti funerari più importanti dell’Etruria e offre preziose testimonianze dell’arte e della cultura etrusca.

Ecco gli orari di apertura dell’IPOGEO DEI VOLUMNI:
martedì, mercoledì, giovedì, sabato, domenica: dalle 9:00 alle 13:30
venerdì: dalle 14:00 alle 18:30.

Posizione

43.0944227,12.4101306

Via Assisana, 53, 06126 Perugia PG

Contatti

075 397969

Sito Web

  • Ipogeo dei Volumni e Necropoli del Palazzone in Umbria

  • Ipogeo dei Volumni e Necropoli del Palazzone in Umbria

  • Ipogeo dei Volumni e Necropoli del Palazzone in Umbria

  • Ipogeo dei Volumni e Necropoli del Palazzone in Umbria

Continua a leggere

Villa Anna B&B

Villa Anna B&B

Villa Anna è un b&b nel cuore del Monte Peglia nato dal sogno di una ragazza giovanissima! Da qui è possibile esplorare il Monte Peglia, patrimonio dell’umanità, con tutte le sue sfaccettature! Non perdetevi l’occasione di fare un corso di cucina, una passeggiata con una guida escursionistica e, ovviamente, di rilassarvi nella tranquillità di questo posto unico!

  • Villa Anna è un b&b nel cuore del Monte Peglia

  • Villa Anna è un b&b nel cuore del Monte Peglia

  • Villa Anna è un b&b nel cuore del Monte Peglia

  • Villa Anna è un b&b nel cuore del Monte Peglia

Posizione

42.8663,12.3201

68 Località Ospedaletto Poggio Spaccato, 05010 San Venanzo

Caratteristiche

  • Vista montagna

  • Terrazza

  • Vista giardino

Prenota qui

Continua a leggere

Parco vulcanico di San Venanzo

Il Parco Vulcanologico di San Venanzo

Sai che nel mondo esiste una roccia unica chiamata “Venazite”? Questo minerale è visibile solamente nell’area archeologica di San Venanzo, da cui prende il nome. All’interno di questo parco, oltre alla Venazite, si possono ammirare crateri risalenti a circa 165.000 anni fa, insieme a rocce e minerali rari. Per valorizzare ulteriormente l’area, è presente anche un museo e un sentiero didattico. Tuttavia, ti consiglio vivamente di fare un bel giro con una guida esperta per percepire al meglio l’importanza di questa zona. 
Il Parco Vulcanologico di San Venanzo è un’area naturalistica situata nella regione dell’Umbria, in Italia, nota per le sue caratteristiche geologiche e vulcaniche. All’interno del parco, i visitatori possono esplorare una serie di sentieri che conducono a vulcani spenti, cave di pietra lavica, grotte e sorgenti termali. Il parco offre anche spazi attrezzati per picnic, aree giochi per bambini e percorsi didattici per imparare di più sulla geologia e sulla storia vulcanica della zona. È un luogo ideale per gli amanti della natura e per coloro che desiderano esplorare il passato geologico della regione.

  • La Venazite la roccia di San Venanzo

  • La Venazite di San Venanzo parco e museo vulcanologico

  • La Venazite di San Venanzo parco vulcanologico

  • La Venazite di San Venanzo parco vulcanologico

  • La Venazite di San Venanzo parco vulcanologico

42.869337,12.269859

Continua a leggere

Cantina Monte Vibiano a Mercatello

Cantina Monte Vibiano a Mercatello

Sapevi che in Umbria esiste una cantina unica dove è possibile partecipare a eco tour a bordo di Jeep elettriche all’interno della tenuta? La cantina Monte Vibiano offre visite guidate che rispettano l’ambiente, permettendoti di guidare tra vigneti, boschi e olivi secolari. Personalmente ho avuto l’opportunità di visitare questa cantina e degustare i loro vini, abbinati a prodotti locali, all’interno del loro wine-bar arredato con materiali riciclati. È un’esperienza unica che consiglio vivamente di provare. Conoscevi già questo posto?

Posizione

42.9698623,12.2656457

voc. Bocca di Rigo 10
06072 Mercatello di Marsciano

Contatti

Sito Web

  • Il laboratorio delle Vetrate artistiche jeep

  • cantina monte vibiano scoprilo con partodaluumbria

Cantina Monte Vibiano a Mercatello

Sapevi che in Umbria esiste una cantina unica dove è possibile partecipare a eco tour a bordo di Jeep elettriche all’interno della tenuta? La cantina Monte Vibiano offre visite guidate che rispettano l’ambiente, permettendoti di guidare tra vigneti, boschi e olivi secolari. Personalmente ho avuto l’opportunità di visitare questa cantina e degustare i loro vini, abbinati a prodotti locali, all’interno del loro wine-bar arredato con materiali riciclati. È un’esperienza unica che consiglio vivamente di provare. Conoscevi già questo posto?

  • Il laboratorio delle Vetrate artistiche jeep

  • La Venazite di San Venanzo parco e museo vulcanologico

Continua a leggere

Museo delle Mummie in Umbria

Museo delle Mummie

La chiesa di Santo Stefano a Ferentillo, situata in Umbria, è famosa per il suo museo delle mummie. Le mummie qui sono conservate in modo sorprendentemente ben conservato e rappresentano un’attrazione unica nella regione. La combinazione di fattori come i sali di calcio, il calcare, l’argilla, la ventilazione adeguata e la temperatura costante ha contribuito alla preservazione di queste mummie per secoli. La chiesa è anche famosa per gli affreschi del cinquecento che si possono ammirare all’interno, creando un’esperienza culturale e storica unica per i visitatori. Sebbene possa non essere adatta ai deboli di stomaco a causa della presenza di mummie, è sicuramente un luogo insolito e affascinante da visitare in Umbria.

Posizione

42.6530042,12.4278453

Via della Torre, 05034 Loc. Precetto, TR

Contatti

328 686 4226

Sito Web

  • museo delle mummie in umbria scopri cosa c'è

  • museo delle mummie in umbria scopri cosa c'è

  • museo delle mummie in umbria scopri cosa c'è

  • museo delle mummie in umbria scopri cosa c'è

  • museo delle mummie in umbria scopri cosa c'è

  • museo delle mummie in umbria scopri cosa c'è

Continua a leggere

3 cose insolite che non ti aspetti a Spoleto

3 cose insolite che non ti aspetti a Spoleto

A Spoleto, antica città umbra ricca di storia e cultura, ci sono tre incredibili tesori che non ci si aspetterebbe di trovare facilmente altrove:

  1. Colonna al contrario nella cripta: Nascosta nel cuore della città, all’interno di una cripta, si trova una sorprendente colonna posta al contrario rispetto alla sua disposizione standard. Questo enigmatico dettaglio architettonico ha incuriosito generazioni di visitatori, suscitando domande sul suo significato e la sua origine. La cripta, probabilmente ricca di altre curiosità, offre un’esperienza unica e misteriosa.

  2. Rappresentazione di San Pietro che picchia il diavolo con una chiave: Incisa sulla facciata di una delle chiese della città, c’è una scena affascinante e potente che raffigura San Pietro che usa una chiave per picchiare il diavolo. Questa immagine insolita, carica di simbolismo religioso, offre uno sguardo intrigante sulla tradizione artistica e spirituale di Spoleto.

  3. Lettera autografa di San Francesco d’Assisi nel Duomo: Uno dei più grandi tesori custoditi nel Duomo di Spoleto è una lettera autografa di San Francesco d’Assisi. Questo prezioso documento storico offre una connessione tangibile con il santo patrono d’Italia, permettendo ai visitatori di immergersi nella sua vita e nel suo messaggio spirituale in un modo unico e tangibile.

Esplorare questi luoghi e scoprire i loro dettagli affascinanti è un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la fede e la cultura di Spoleto.

  • ottobre-trevano-carri

Posizione

42.7329,12.7390

Spoleto, PG

Continua a leggere