Skip to main content

Pozzo di San Patrizio

Pozzo di San Patrizio

Benvenuti nell’incantevole Umbria, terra di misteri e tesori nascosti che attendono di essere scoperti. Oggi vi condurrò alla scoperta di una delle meraviglie architettoniche più affascinanti della regione: il pozzo di San Patrizio.

Risalente al lontano 1527, questo straordinario pozzo fu commissionato da Papa Clemente VII e realizzato dal geniale architetto Antonio da Sangallo. Ma ciò che rende il pozzo di San Patrizio così unico è la sua struttura a doppia elica, un’autentica opera d’arte ingegneristica del Rinascimento.

Immagina di scendere lungo una scala che si avvolge elegantemente su se stessa, seguendo un percorso che ti porta sempre più in profondità, senza mai incontrare chi sale lungo l’altra rampa. Questo è il fascino del pozzo di San Patrizio: un luogo dove il passato si mescola con il presente, e dove ogni scalino racconta una storia antica di ingegno e abilità umana.

Ma il pozzo di San Patrizio non è solo un capolavoro architettonico: era anche un importante punto di approvvigionamento d’acqua per la città e permetteva persino il passaggio di animali da soma lungo le sue rampe a spirale.

E voi, avevate mai sentito parlare di questo straordinario luogo? Seguitemi per scoprire altre gemme nascoste dell’Umbria e per immergervi in avventure indimenticabili alla scoperta dei suoi tesori.

Posizione

42.7225368,12.1204465

Piazza Cahen, 5B, 

05018 Orvieto TR

Contatti

Biglietti

Continua a leggere

Borgo di Stifone a Narni

Borgo di Stifone a Narni

Benvenuti nel cuore dell’Umbria, dove un borgo magico affascina i visitatori con la sua bellezza senza tempo. Stiamo parlando di Stifone, un gioiello nascosto nel comune di Narni, dove l’acqua cristallina scorre placida e il fascino antico si mescola con la modernità.

Stifone è più di un semplice borgo – è un’esperienza sensoriale che cattura l’immaginazione di chiunque lo visiti. Qui, tra le strette stradine lastricate e i vecchi edifici in pietra, si trova l’antico porto della leggendaria città di Narnia, un luogo intriso di storia e mistero.

Ma la vera sorpresa di Stifone è la “libreria che non c’è”. Un luogo unico nel suo genere, dove i libri prendono vita in un’atmosfera incantata. Non c’è modo di descrivere adeguatamente questa meraviglia – devi viverla con i tuoi occhi per crederci. È un rifugio per gli amanti della lettura, un’oasi di creatività e ispirazione.

Per coloro che cercano avventura, consiglio di esplorare la bellissima ciclopedonale che serpeggia attraverso la campagna umbra, collegando il borgo al maestoso ponte di Augusto. Un viaggio in bicicletta lungo questo percorso offre panorami mozzafiato e un’opportunità unica per immergersi nella natura incontaminata di questa regione.

E voi, conoscevate questo luogo magico? Seguitemi per scoprire altri tesori nascosti e per vivere nuove avventure alla scoperta delle meraviglie dell’Umbria.

  • Borgo di Stifone a Narni

  • Borgo di Stifone a Narni

  • Borgo di Stifone a Narni

  • Borgo di Stifone a Narni

  • Borgo di Stifone a Narni

42.4965566,12.4949428

Continua a leggere

Ipogeo dei Volumni antica necropoli in Umbria

Ipogeo dei Volumni antica necropoli in Umbria

 L’Ipogeo dei Volumni è un’antica necropoli etrusca situata vicino a Perugia, in Italia. Risalente al IV secolo a.C., è composto da una serie di camere sepolcrali sotterranee scavate nella roccia, decorato con affreschi che rappresentano scene di vita quotidiana e rituali funerari degli antichi Etruschi. È uno dei siti funerari più importanti dell’Etruria e offre preziose testimonianze dell’arte e della cultura etrusca.

Ecco gli orari di apertura dell’IPOGEO DEI VOLUMNI:
martedì, mercoledì, giovedì, sabato, domenica: dalle 9:00 alle 13:30
venerdì: dalle 14:00 alle 18:30.

Posizione

43.0944227,12.4101306

Via Assisana, 53, 06126 Perugia PG

Contatti

075 397969

Sito Web

  • Ipogeo dei Volumni e Necropoli del Palazzone in Umbria

  • Ipogeo dei Volumni e Necropoli del Palazzone in Umbria

  • Ipogeo dei Volumni e Necropoli del Palazzone in Umbria

  • Ipogeo dei Volumni e Necropoli del Palazzone in Umbria

Continua a leggere

Villa Anna B&B

Villa Anna B&B

Villa Anna è un b&b nel cuore del Monte Peglia nato dal sogno di una ragazza giovanissima! Da qui è possibile esplorare il Monte Peglia, patrimonio dell’umanità, con tutte le sue sfaccettature! Non perdetevi l’occasione di fare un corso di cucina, una passeggiata con una guida escursionistica e, ovviamente, di rilassarvi nella tranquillità di questo posto unico!

  • Villa Anna è un b&b nel cuore del Monte Peglia

  • Villa Anna è un b&b nel cuore del Monte Peglia

  • Villa Anna è un b&b nel cuore del Monte Peglia

  • Villa Anna è un b&b nel cuore del Monte Peglia

Posizione

42.8663,12.3201

68 Località Ospedaletto Poggio Spaccato, 05010 San Venanzo

Caratteristiche

  • Vista montagna

  • Terrazza

  • Vista giardino

Prenota qui

Continua a leggere

Parco vulcanico di San Venanzo

Il Parco Vulcanologico di San Venanzo

Sai che nel mondo esiste una roccia unica chiamata “Venazite”? Questo minerale è visibile solamente nell’area archeologica di San Venanzo, da cui prende il nome. All’interno di questo parco, oltre alla Venazite, si possono ammirare crateri risalenti a circa 165.000 anni fa, insieme a rocce e minerali rari. Per valorizzare ulteriormente l’area, è presente anche un museo e un sentiero didattico. Tuttavia, ti consiglio vivamente di fare un bel giro con una guida esperta per percepire al meglio l’importanza di questa zona. 
Il Parco Vulcanologico di San Venanzo è un’area naturalistica situata nella regione dell’Umbria, in Italia, nota per le sue caratteristiche geologiche e vulcaniche. All’interno del parco, i visitatori possono esplorare una serie di sentieri che conducono a vulcani spenti, cave di pietra lavica, grotte e sorgenti termali. Il parco offre anche spazi attrezzati per picnic, aree giochi per bambini e percorsi didattici per imparare di più sulla geologia e sulla storia vulcanica della zona. È un luogo ideale per gli amanti della natura e per coloro che desiderano esplorare il passato geologico della regione.

  • La Venazite la roccia di San Venanzo

  • La Venazite di San Venanzo parco e museo vulcanologico

  • La Venazite di San Venanzo parco vulcanologico

  • La Venazite di San Venanzo parco vulcanologico

  • La Venazite di San Venanzo parco vulcanologico

42.869337,12.269859

Continua a leggere

Cantina Monte Vibiano a Mercatello

Cantina Monte Vibiano a Mercatello

Sapevi che in Umbria esiste una cantina unica dove è possibile partecipare a eco tour a bordo di Jeep elettriche all’interno della tenuta? La cantina Monte Vibiano offre visite guidate che rispettano l’ambiente, permettendoti di guidare tra vigneti, boschi e olivi secolari. Personalmente ho avuto l’opportunità di visitare questa cantina e degustare i loro vini, abbinati a prodotti locali, all’interno del loro wine-bar arredato con materiali riciclati. È un’esperienza unica che consiglio vivamente di provare. Conoscevi già questo posto?

Posizione

42.9698623,12.2656457

voc. Bocca di Rigo 10
06072 Mercatello di Marsciano

Contatti

Sito Web

  • Il laboratorio delle Vetrate artistiche jeep

  • cantina monte vibiano scoprilo con partodaluumbria

Cantina Monte Vibiano a Mercatello

Sapevi che in Umbria esiste una cantina unica dove è possibile partecipare a eco tour a bordo di Jeep elettriche all’interno della tenuta? La cantina Monte Vibiano offre visite guidate che rispettano l’ambiente, permettendoti di guidare tra vigneti, boschi e olivi secolari. Personalmente ho avuto l’opportunità di visitare questa cantina e degustare i loro vini, abbinati a prodotti locali, all’interno del loro wine-bar arredato con materiali riciclati. È un’esperienza unica che consiglio vivamente di provare. Conoscevi già questo posto?

  • Il laboratorio delle Vetrate artistiche jeep

  • La Venazite di San Venanzo parco e museo vulcanologico

Continua a leggere

Museo delle Mummie in Umbria

Museo delle Mummie

La chiesa di Santo Stefano a Ferentillo, situata in Umbria, è famosa per il suo museo delle mummie. Le mummie qui sono conservate in modo sorprendentemente ben conservato e rappresentano un’attrazione unica nella regione. La combinazione di fattori come i sali di calcio, il calcare, l’argilla, la ventilazione adeguata e la temperatura costante ha contribuito alla preservazione di queste mummie per secoli. La chiesa è anche famosa per gli affreschi del cinquecento che si possono ammirare all’interno, creando un’esperienza culturale e storica unica per i visitatori. Sebbene possa non essere adatta ai deboli di stomaco a causa della presenza di mummie, è sicuramente un luogo insolito e affascinante da visitare in Umbria.

Posizione

42.6530042,12.4278453

Via della Torre, 05034 Loc. Precetto, TR

Contatti

328 686 4226

Sito Web

  • museo delle mummie in umbria scopri cosa c'è

  • museo delle mummie in umbria scopri cosa c'è

  • museo delle mummie in umbria scopri cosa c'è

  • museo delle mummie in umbria scopri cosa c'è

  • museo delle mummie in umbria scopri cosa c'è

  • museo delle mummie in umbria scopri cosa c'è

Continua a leggere

3 cose insolite che non ti aspetti a Spoleto

3 cose insolite che non ti aspetti a Spoleto

A Spoleto, antica città umbra ricca di storia e cultura, ci sono tre incredibili tesori che non ci si aspetterebbe di trovare facilmente altrove:

  1. Colonna al contrario nella cripta: Nascosta nel cuore della città, all’interno di una cripta, si trova una sorprendente colonna posta al contrario rispetto alla sua disposizione standard. Questo enigmatico dettaglio architettonico ha incuriosito generazioni di visitatori, suscitando domande sul suo significato e la sua origine. La cripta, probabilmente ricca di altre curiosità, offre un’esperienza unica e misteriosa.

  2. Rappresentazione di San Pietro che picchia il diavolo con una chiave: Incisa sulla facciata di una delle chiese della città, c’è una scena affascinante e potente che raffigura San Pietro che usa una chiave per picchiare il diavolo. Questa immagine insolita, carica di simbolismo religioso, offre uno sguardo intrigante sulla tradizione artistica e spirituale di Spoleto.

  3. Lettera autografa di San Francesco d’Assisi nel Duomo: Uno dei più grandi tesori custoditi nel Duomo di Spoleto è una lettera autografa di San Francesco d’Assisi. Questo prezioso documento storico offre una connessione tangibile con il santo patrono d’Italia, permettendo ai visitatori di immergersi nella sua vita e nel suo messaggio spirituale in un modo unico e tangibile.

Esplorare questi luoghi e scoprire i loro dettagli affascinanti è un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la fede e la cultura di Spoleto.

  • ottobre-trevano-carri

Posizione

42.7329,12.7390

Spoleto, PG

Continua a leggere

San Valentino patrono di Terni

San Valentino Patrono di Terni

La storia di San Valentino, patrono di Terni e protettore degli innamorati, è avvincente e carica di significato. Nel III secolo, durante il regno dell’Impero Romano, l’imperatore impose un divieto ai giovani soldati di celebrare matrimoni, ritenendo che i soldati sposati fossero meno efficaci in battaglia. Tuttavia, San Valentino, un sacerdote cristiano, continuò segretamente a celebrare matrimoni per i giovani innamorati, poiché credeva fermamente nell’amore e nella fede cristiana.

La sua dedizione all’amore e alla fede lo portò a sfidare l’autorità imperiale, rischiando la sua stessa vita per permettere ai giovani di unirsi in matrimonio secondo i loro desideri e la loro fede. La sua disobbedienza agli ordini imperiali gli costò caro: San Valentino fu perseguitato e alla fine martirizzato per la sua lealtà alla causa dell’amore.

Questa storia di sacrificio e coraggio ha reso San Valentino un simbolo di amore e romanticismo, e la sua festa, il 14 febbraio, è celebrata in tutto il mondo come il giorno degli innamorati. Tuttavia, a Terni, la sua città natale, la festa di San Valentino è particolarmente sentita, poiché è qui che si dice abbia vissuto e compiuto i suoi atti di coraggio e amore.

Ancora oggi, a Terni, la festa di San Valentino è celebrata con grande fervore e dedizione. Molte persone scelgono proprio questa giornata per celebrare il loro amore, scambiandosi regali e gesti romantici. È un’occasione speciale per riconoscere e onorare il coraggio e la dedizione di San Valentino, così come per celebrare l’importanza dell’amore e dell’unione tra due persone.

Quindi sì, la festa di San Valentino a Terni è molto più di una semplice celebrazione commerciale: è un tributo alla forza dell’amore e alla perseveranza contro le avversità, ispirato dalla storia straordinaria di un uomo che ha sacrificato tutto per difendere ciò in cui credeva.

  • San Valentino, patrono di Terni e protettore degli innamorati

  • San Valentino, patrono di Terni e protettore degli innamorati

  • San Valentino, patrono di Terni e protettore degli innamorati

42.5636168,12.6426604

Continua a leggere

Il laboratorio delle Vetrate artistiche a Perugia

Il laboratorio delle Vetrate artistiche – Moretti Caselli

Hai mai avuto l’opportunità di esplorare le meraviglie di un laboratorio di vetrate artistiche? Se la risposta è no, ti consiglio vivamente di dedicare del tempo a visitare lo studio Moretti Caselli. Questo straordinario luogo non è solo un laboratorio di creazione di vetrate, ma anche una testimonianza storica della famiglia Moretti Caselli, una delle dinastie più illustri nel mondo dell’arte vetraia.

Immerso nella suggestiva cornice della vecchia casa dei Baglioni, lo studio Moretti Caselli attrae gli appassionati d’arte e coloro che apprezzano la ricchezza della storia familiare. All’interno, avrai l’opportunità di ammirare opere d’arte inestimabili e oggetti di famiglia risalenti addirittura al 1800. Ogni pezzo racconta una storia, trasmettendo il patrimonio culturale e artistico di questa famiglia attraverso i secoli.

Ma la visita non si ferma qui. Il cuore pulsante dello studio è il laboratorio stesso, dove ancor oggi vengono prodotte opere d’arte straordinarie. Potrai osservare gli artigiani all’opera, dando vita a creazioni uniche e pregiate che portano avanti la tradizione della famiglia Moretti Caselli.

Visitarlo è un autentico privilegio, un’esperienza che ti connetterà direttamente con l’arte e la storia. Se non hai ancora avuto l’opportunità di esplorare questo gioiello culturale, ti consiglio vivamente di farlo. Sarà un viaggio nel tempo e nello spazio, un’occasione per immergerti completamente nell’arte delle vetrate e nella storia di una famiglia che ha lasciato un’impronta indelebile nel mondo dell’arte.

  • Il laboratorio delle Vetrate artistiche in Umbria

  • ottobre-trevano-convivio

Posizione

43.1078755,12.3873501

Via Fatebenefratelli 2, Perugia

Caratteristiche

  • Vetrate antiche

  • Opere 1800

  • Creazioni uniche e pregiate

Contatti

Social

Continua a leggere

@partodallumbria
  • Quale sentiero preferisci?
Fammelo sapere nei commenti e seguimi per altri consigli umbri 💚
#umbria #partodallumbria #passeggiateumbria #primavera #passeggiatediprimavera
  • Quale conoscevi e quale ti piacerebbe vedere?
Salva il reel e seguimi per altri consigli umbri 💚 
#umbria #trevi #partodallumbria #curiosity #neiborghiumbri
  • Conoscevi questo eremo? Qual è il tuo preferito? 
Salva il reel e seguimi per altri consigli umbri 💚
#umbria #partodallumbria #pale #valledelmenotre #eremiumbri
  • Ecco gli orari di apertura dell’IPOGEO DEI VOLUMNI:
martedì, mercoledì, giovedì, sabato, domenica: dalle 9:00 alle 13:30
venerdì: dalle 14:00 alle 18:30.

È possibile prenotare visite guidate al +39 075 397969 o scrivere a
drm-umb.ipogeovolumni@cultura.gov.it

Seguimi per altri consigli umbri 💚
#umbria #partodallumbria #perugia #ipogeodeivolumni #perugiaetrusca
  • Quale vorresti visitare?
Salva il reel e seguimi per altri consigli umbri 💚
#umbria #partodallumbria #museiumbria
  • Buon San Valentino a tutti ❤️

Conoscevi questa storia sul protettore degli innamorati?
Salva il reel e seguimi per altri consigli umbri 💚

#umbria #sanvalentino #partodallumbria #sanvalentinoterni #terni
  • Tagga qualcuno che deve portarti a vedere il tramonto e seguimi per altri consigli umbri 💚

#tramonti #umbria #partodallumbria #montefalco #laroccaccia #campellosulclitunno
  • Ecco dove si trovano questi luoghi insoliti:
📍La colonna al contrario si trova nella cripta della chiesa di San Ponziamo
📍L’immagine di San Pietro che picchia io diavolo si trova sulla facciata della chiesa di San Pietro
📍La lettera autografa di San Francesco si trova all’interno del Duomo

Salva il reel per ricordartene e seguimi per altri consigli umbri 💚
#umbria #spoleto #partodallumbria #curiositaumbre #luoghiinsoliti
  • Visiteresti il museo delle mummie?
Salva il reel e seguimi per altri consigli umbri 💚 
#umbria #ferentillo #mummie #partodallumbria #terni
  • Ecco dove si trovano questi luoghi insoliti:
📍Lu centru de lu munnu: via Camillo Benso Conte di Cavour 60
📍La Calamita Cosmica di Gino de Dominicis: ex chiesa della Ss Trinità in Annunziata
📍Museo della Stampa: via Pertichetti, Foligno

Salva il reel per ricordartene e seguimi per altri consigli umbri 💚
#umbria #foligno #partodallumbria #luighiinsoliti #umbriatourism
Quale sentiero preferisci? Fammelo sapere nei commenti e seguimi per altri consigli umbri 💚 #umbria #partodallumbria #passeggiateumbria #primavera #passeggiatediprimavera
1 settimana ago
View on Instagram |
1/10
Quale conoscevi e quale ti piacerebbe vedere? Salva il reel e seguimi per altri consigli umbri 💚 #umbria #trevi #partodallumbria #curiosity #neiborghiumbri
2 settimane ago
View on Instagram |
2/10
Conoscevi questo eremo? Qual è il tuo preferito? Salva il reel e seguimi per altri consigli umbri 💚 #umbria #partodallumbria #pale #valledelmenotre #eremiumbri
1 mese ago
View on Instagram |
3/10
Ecco gli orari di apertura dell’IPOGEO DEI VOLUMNI: martedì, mercoledì, giovedì, sabato, domenica: dalle 9:00 alle 13:30 venerdì: dalle 14:00 alle 18:30. È possibile prenotare visite guidate al +39 075 397969 o scrivere a [email protected] Seguimi per altri consigli umbri 💚 #umbria #partodallumbria #perugia #ipogeodeivolumni #perugiaetrusca
1 mese ago
View on Instagram |
4/10
Quale vorresti visitare? Salva il reel e seguimi per altri consigli umbri 💚 #umbria #partodallumbria #museiumbria
1 mese ago
View on Instagram |
5/10
Buon San Valentino a tutti ❤️ Conoscevi questa storia sul protettore degli innamorati? Salva il reel e seguimi per altri consigli umbri 💚 #umbria #sanvalentino #partodallumbria #sanvalentinoterni #terni
2 mesi ago
View on Instagram |
6/10
Tagga qualcuno che deve portarti a vedere il tramonto e seguimi per altri consigli umbri 💚 #tramonti #umbria #partodallumbria #montefalco #laroccaccia #campellosulclitunno
2 mesi ago
View on Instagram |
7/10
Ecco dove si trovano questi luoghi insoliti: 📍La colonna al contrario si trova nella cripta della chiesa di San Ponziamo 📍L’immagine di San Pietro che picchia io diavolo si trova sulla facciata della chiesa di San Pietro 📍La lettera autografa di San Francesco si trova all’interno del Duomo Salva il reel per ricordartene e seguimi per altri consigli umbri 💚 #umbria #spoleto #partodallumbria #curiositaumbre #luoghiinsoliti
2 mesi ago
View on Instagram |
8/10
Visiteresti il museo delle mummie? Salva il reel e seguimi per altri consigli umbri 💚 #umbria #ferentillo #mummie #partodallumbria #terni
2 mesi ago
View on Instagram |
9/10
Ecco dove si trovano questi luoghi insoliti: 📍Lu centru de lu munnu: via Camillo Benso Conte di Cavour 60 📍La Calamita Cosmica di Gino de Dominicis: ex chiesa della Ss Trinità in Annunziata 📍Museo della Stampa: via Pertichetti, Foligno Salva il reel per ricordartene e seguimi per altri consigli umbri 💚 #umbria #foligno #partodallumbria #luighiinsoliti #umbriatourism
3 mesi ago
View on Instagram |
10/10